ELENOR

E L E N O R 

 

RIUSO ARCHITETTONICO – COHOUSING IN TICINO

 

Questo progetto riguarda il riuso, a scopo residenziale, di un edificio industriale sito sulla Piana di Magadino in Ticino, Svizzera.

Elenor’s House è una proposta progettuale che mira a promuovere l’Abitare Collettivo.

 

Attualmente sede di una piccola produzione al piano terreno e una parte amministrativa al primo piano, l’impianto portante generale dell’edificio esistente viene mantenuto in tutte le sue facciate e, coibentato secondo esigenze attuali; ultimato con il rifacimento di un nuovo tetto a falda unica.

 

Esternamente si relaziona con l’ampio parco da un lato e con una zona residenziale a villette di Giubiasco dall’altra.

La sua quota al piano terreno rimane più alta rispetto la strada d’accesso, posizionandosi nel sito come una sorta di “isola” in un arcipelago.

 

Al suo interno sono stati ricavati quattro appartamenti e tre stanze indipendenti.

 

Il fulcro della casa è l’ampia sala comune che funge da Cucina-Pranzo, connessa con tutte le aree comunitarie. In questa sala è possibile mangiare insieme o svolgere qualsiasi altra attività in comunione con i coinquilini. La parte finestrata della sala ha una speciale finitura in materassi giapponesi Tatami e distingue una zona per il relax.

 

Un’altrettanto grande Salone in comune, con annessa terrazza, si trova al primo piano dove lo spazio del disimpegno diventa una libreria con postazioni studio che collega le due grandi aree comunitarie della casa e i due livelli.

 

I principali servizi come la lavanderia, la dispensa, la cantina e diversi disponibili sono utilizzati in comune da tutti gli inquilini così come il grande giardino con l’orto.

 

Condividere per vivere meglio.

piano terra
piano terra
piano superiore
piano superiore
sezione
sezione